Nutrizionista Bari
Il Nutrimento
Sport
La visita
Servizi Offerti
Contatti
 


dottoressa

 








bilancia

 




















​​​​​​​







adipometro












 

                                    IN COSA CONSISTE LA VISITA

-Valutazione dello stato nutrizionale
La valutazione dello stato nutrizionale è un momento fondamentale per definire uno stato di salute, indispensabile da un punto di vista fisiopatologico, poichè le sue alterazioni influenzano l'equilibrio metabolico; in altre parole uno stato
nutrizionale compromesso può favorire l'insorgenza di malattia.
Tra gli aspetti di una buona salute rientrano la capacità di resistere alle infezioni, la presenza di patologie conclamate o subcliniche, reazioni smisurate nei confronti di determinati alimenti, etc.
-Stima dell'introito energetico
Il giusto quantitativo energetico è alla base di ogni
movimento e spostamento, da esso dipendono le nostre prestazioni fisiche e mentali.
-
Analisi della composizione corporea
Consiste nel misurare i diversi compartimenti corporei, offrendo indicazioni riguardanti la massa magra, la massa grassa e i liquidi corporei. 

-
Analisi impedenziometrica professionale della massa corporea mediante metodo di misurazione BIA, indispensabile per monitorare la perdita di peso, in modo tale che il nutrizionista possa assicurarsi dell'effettiva perdita di grasso senza che venga intaccata la massa muscolare. L'analisi della bioimpedenza si basa sul concetto di impedenza bioelettrica, una corrente elettrica a bassa intensità percorre il corpo il quale opporrà una resistenza; mentre i tessuti privi di grasso oppongono una bassa resistenza, quelli adiposi misurano una alta resistenza che risulterà inversamente proporzionale alla quantità d'acqua presente nei tessuti.


-Ecografia dello strato adiposo sottocutaneo
Lo strumento offre una misura accurata e non invasiva
degli strati di tessuto adiposo. Quantificare il grasso corporeo è utile, non solo perché il grasso condiziona lo stato di salute, sfavorendolo se in eccesso, ma anche per valutare una ottimale performance sportiva. Rappresenta uno nuovo modo di concepire la nutrizione partendo da ciò che realmente "c'è dentro", grazie al preciso ecografo è possibile misurare lo spessore degli strati di grasso e della massa muscolare, distinguendo tra grasso appena metabolizzato e grasso di più lunga presenza, come pure tra muscolo allenato e muscolo meno.



Importanti novità!! BIA acc
Dal prossimo mese oltre ai servizi già offerti tra cui la BIA convenzionale, sarà possibile effettuare presso lo studio un nuovo esame, la BIA acc. , uno strumento che permette l'analisi clinica della composizione corporea, fondamentale dunque in Nutrizione clinica. Il dispositivo non si limita a misurare massa grassa e massa muscolare ma la composizione corporea del paziente è analizzata a livello quantitativo, qualitativo e molecolare. Permette di Monitorare e stabilire il livello di stress, lo stato di idratazione del soggetto tramite l’individuazione dell’acqua intra ed extracellulare, lo stato e la qualità di ossa,con individuazione di osteoporosi o osteopenia, la qualità e densità di muscoli con individuazione di eventuale sarcopenia, le riserve di glicogeno, per monitorare e migliorare la performance fisica e stabilire corretti programmi di allenamento; l'individuazione della massa metabolicamente attiva, del grasso infiammato potenzialmente predittivo di malattie cardiovascolari e metaboliche, quali ipertensione o diabete, il livello di minerali corporei e tanto altro per una ottimale diagnostica muscolare, ossea, renale, inoltre permette la Diagnostica e il monitoraggio dei disturbi infiammatori cronici e delle patologie autoimmuni, indispensabile anche nel campo della Riabilitazione fisico-motoria.
​​​​​​​Una vera e propria analisi cellulare, predittiva della longevità e performance psicofisica.

Personalmente reputo tale sfida un traguardo della nutrizione clinica, qui non ci si ferma mai, si va avanti nonostante le tempeste e si prosegue con il medesimo entusiasmo con cui ci si è imbattuti nel pianeta Nutrizione.



bia
​​​​​​​
 


 


 


Site Map